Domenica…….gita a Faenza.

Non sarà un gita ma dobbiamo essere tanti. Niente pranzo al sacco ma pasticche per la voce, ci sarà da tifare.

Parliamo della partita di andata, fu uno di quei pareggi che ti lasciano quel senzo di inc..avolatura, quelle partite dove concedi poco o niente ma poi basta uno scivolone e l’attaccante ospite ti punisce. Poi il portiere appena entrato sfodera un repertorio di parate che non pensavi fosse in grado di fare. Nel calcio ci sta ma, chissà perchè, ti piace di più quando sei dall’altra parte.

I Manfredi non vincono in casa da esattamente un girone quando superarono il Real S.Lazzaro 2-1 (eh si…tocchiamoci) ed in casa hanno realizzato solo 6 reti distribuite in tre partite 2-1 al S.Lazzaro, 2-2 con il Progresso e 2-3 con il Cervia.

Noi invece in trasferta abbiamo realizzato fino ad ora un buon bottino ed anche noi non perdiamo da un girone intero il famoso 1-2 di S.Pietro in Vincoli.

Dopo la prodezza di Valenza di domenica scorsa la classifica dice che siamo secondi ad un punto dalla vetta e con un punto di vantaggio su un’Alfonsine che sembra un cavallo partito di rincorsa. Fermo restando che siamo partiti per salvarci dire che stiamo andando bene….forse è riduttivo. Ci vediamo a Faenza allora, si gioca alle 14,30.

Nella foto De Rose impegnato nella partita d’andata.