La testa di Noschese e il cuore di tutti.

Ancora grazie ragazzi, non finite di esaltarci. Mancano Monaco, Larese, Valenza e Ceroni mister Evangelisti allora mette Michael Rocchi esterno basso di destra, Ferri a sinistra ed Andrea Rocchi (che partita che ha fatto!!) davanti alla difesa. Inedito è sopratutto il completo del Classe, maglia blucerchiata pantaloncini rossi e calzettoni biancorossi…dobbiamo cambiare stilista.

Fa caldo ed i ritmi non sono indiavolati, la prima occasione da rete è nostra, dalla mischia esce un pallone su l quale Trovato viene anticipato all’ultimo momento. Negli ospiti il più vivace è Rosetti che fa tremare Bovo sul finire del primo tempo con un destro che passa vicino all’incrocio. Ripresa con il Classe che cerca di fare la partita ma spesso gli avanti biancorossi peccano di individualità. L’occasione dell’1-0 arriva poi sulla testa di Succi ma il centrale alza sopra la traversa. I Bolognesi sfiorano il vantaggio con un calcio di punizione da lontano che esce di poco, con Bovo immobile al centro della porta. Dopo un fuorigioco dubbio fischiato a Callegari, la partita si sblocca al minuto 82; punizione di capitan Rocchi e Noschese di testa infila nell’angolino alla destra del portiere. Mentre i giocatori rientrano a metà campo brivido, il guardialinee è con la bandiera alzata, ma sta soltanto segnalando al direttore di gara che deve intervenire per espellere un giocatore ospite, probabilmente reo di qualche parola di troppo. Al fischio finale comprensibile esultanza, il Granamica ha vinto mentre la Savignanese ha pareggiato. Siamo ancora secondi con un punto in più sui Bolognesi e quattro in meno dei Riminesi che domenica avranno la possibilità di conquistare matematicamente la serie D. Grazie ancora ragazzi.

La formazione del Classe: Bovo, M.Rocchi, Ferri, A.Rocchi, Succi, Caidi, Montemaggi, Trovato, Dall’Agata (20° s.tr. Callegari), De Rose, Noschese. A disposizione Lami, Cristofani, Grifoni, Meoni, Marangoni, Cortesi. Allenatore Evangelisti.

Nelle foto Callegari e Noschese.