Mirgooooooooolllllllllll!!!!

Una prodezza di Valenza ed  in un sol colpo riduciamo la distanza dal primato torniamo a vinecere in casa e vendichiamo la sconfitta patita contro il San Pietro all’andata.

Squalificati mister e direttore sportivo in panchina va Andrea Evangelisti, i giocatori assenti invece sono molti, Ceroni è squalificato, Argelli, Ambrogetti, Succi, Callegari, Marangoni, Montemaggi sono invece ai box per vari motivi e Trovato stringe i denti pur di esserci.

Primo tempo con poche azioni di rilievo e con le difese che facilmente superano gli attacchi mentre a centrocampo il pressing la fa da padrone di conseguenza a parte qualche mischia di tiri pericolosi in porta nemmeno l’ombra. Da segnalare soltanto per il Classe alcune belle serpentine di Noschese concluse pero’ con cross preda della difesa e un’uscita di Bovo di piede che frustra un contropiede ospite.

Nella ripresa i biancorossi partono con molta più verve e mettono subito in difficoltà i verdi. Dopo pochi minuti Dall’Agata dopo una spizzata di Trovato in spaccata alza da pochi passi sopra la traversa. Poi è la volta di Trovato lanciato da Bovo a farsi metà campo palla al piede e conclude si sinistro con la palla che fa la barba al palo, quindi è la volta di Noschese ad impegnare l’estremo ospite. Ma alla fine ci pensa “Mircone” con un sinistro micidiale da fuori area raccogliendo al volo un pallone e da trenta metri indovina il tiro da tre punti. Una prodezza che nei campi di Eccelenza non si vede spesso, molto più facile vederla alla play-station. L’occasione per il raddoppio arriva subito con un’azione di Noschese che offre a Dall’Agata, la girata di Filippo viene deviata da un difensore e lambisce il palo. Il San Pietro in Vincoli tenta una reazione, l’azione più pericolosa la costruisce su una ripartenza ma Larese è bravo a stoppare il tiro da distanza favorevole di Gjordumi. Poi  a parte qualche tiro da fuori area che non centra lo specchio della porta gli ospiti non producono. In contropiede il Classe potrebbe chiuderla con Ferri che giunto in area conclude di sinistro impegnando il portiere per poi, stremato, lasciare il posto a Picone un classe 2000 all’esordio in campionato.

Risultato tutto sommato giusto, a fine partita esultanza biancorossa, la vittoria in casa mancava da troppo. La formazione del Classe: Bovo, Larese, Valenza, Ferri (42° s.t. Picone), Monaco, Caidi, M. Rocchi , Trovato, Dall’Agata (33° s.t. A. Rocchi), De Rose, Noschese. A disposizione Lami,  Grifoni, Comandini, Meoni, Moscato, Allenatore Evangelisti (scegliete voi quale).

Nella foto Valenza il match winner.