Dai ragazzi noi ci crediamo!!!

Dice il saggio…”L’andata è andata come è andata” adesso c’è il ritorno. Finito il gioco di parole parliamo seriamente….. La sconfitta, visto anche il gioco, è rimediabile certo sono messi meglio i nostri avversari ma mai darci per spacciati. Una squadra come la nostra il cuore ce lo mette sempre ed allora crederci non ci costa nulla. Cosa dobbiamo cambiare rispetto a domenica scorsa? Innanzitutto il risultato perchè a me sembra bugiardo, sopratutto per quello visto nel secondo tempo dove è mancato, ma non è poco, solo il gol. Ora domenica si va per l’impresa, l’ennesima, perchè ricordiamoci che tutto il campionato è stata un’impresa. Ad elogiare ancora il gruppo, i ragazzi dello staff, il mister e compagnia bella si diventa noiosi quindi invece di parlare facciamo, domenica tutti a Porto d’Ascoli il viaggio è organizzato cercate di Luca Carioli e poi via…verso l’infinito ed oltre…

Nella foto il grande artefice del miracolo Classe